Wagon toys France vert avant guerre REF:20a dinky ntewhb1833-Altri modellini statici di veicoli


Nissan Calsonic Skyline 1 Jgtc 1996 Hoshino / Kageyama Ebbro Hpi 1:43 Model
Autoart - Alfa Romeo 4C - 70187

I ricercatori della Fondazione Veronesi
2019

Used Arch 26 Bookcase, good for home daycare&preschool

Akihiro Maeda

FLOWER CLASS CORVETTE WITH REALISTIC FUNCTION KIT 1:72 Revell Kit Navi Modellin

La ricerca in numeri

1:18 Tecnomodel Jaguar XJS 2, TWR Donington Ercy/Nicholson 1984 Le borse di studio che sosteniamo

Newsletter

1:18 Minichamps McLaren F1 GTR 51, 24h Le Mans 1995 Harrods Iscriviti alla Newsletter

I tool della salute

PORSCHE 961 203 ROTHMANS LE MANS 1987 Built Monté Kit 1/43 no spark MINICHAMPS

AREA DOWNLOAD

Toyota 2000gt 33 SCCA 1968 1:43 Model HPI RACING
Nissan Gt-r 24 Winner Fuji Super Gt500 2015 D. Sasaki / M. Krumm 1:18 Model
WM P86 51 LE MANS 1987 Built Monté Kit 1/43 no spark MINICHAMPS
LAMBORGHINI GALLARDO GT3 FL2 2013 BIANCO 1:18 AutoArt Auto Stradali Die Cast

Maura Massimino per Gold for Kids

SPARK MODEL S18236 PORSCHE 911 R 2017 1:18 MODELLINO DIE CAST MODEL

Da non perdere

Bacheca Vetrina in plexiglass Scala 1:18
JAGUAR E-TYPE FUNERAL CAR 1:18 Schuco Pompe Funebri Die Cast Modellino Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

Diabete di tipo 1: un farmaco «ritarda» l'arrivo della malattia

MR FERRARI 430 scuderia 1/43 modello unico hand made in Italy

Un anticorpo monoclonale, il teplizumab, potrebbe ridurre la distruzione delle cellule beta del pancreas nei pazienti ad alto rischio (chi ha già un parente malato)

12-06-2019
Aston Martin cc100 Speedster Concept 2013 1:43 Yow MODELLINI 168 last model car «Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

«Tumorial», la serie di video che spiega il cancro ai ragazzi

Da oggi disponibili in rete i video realizzati dagli adolescenti in cura (o curati) all'Istituto Nazionale dei Tumori di Milano per rispondere ai dubbi dei coetanei che si ammalano di cancro

10-06-2019
USS ENTERPRISE CV-6 Merit Model ME 65302

L’ingiustificata euforia di una partita inutile spinge Ancelotti a sbagliare formazione. Creativo nei fuochi d’artificio, l’allenatore chiede più che al Napoli a se stesso troppi favori. Il primo, dimentica la squalifica di Allan e Koulibaly, due colossi in fare difensiva. Secondo, offre un imbarco da ultimo minuto a Verdi, che arriva come un figurante di ultima fila proprio a Bologna, dove aveva lasciato discreti ricordi. Terzo, rimette in vetrina Insigne, ogni riferimento al mercato non è casuale. Ancelotti è uomo di coraggio, e ora ne trova ancora di più. Con consapevole imprudenza lascia fuori Callejon, un vigile inflessibile della fascia destra, per far posto ad un sempre più scolorito Verdi. Non lo trova invece Mertens, tra i migliori per prontezza e ubiquità tattica contro l’Inter. I vizi strutturali sono mascherati nei primi 25 minuti dal Napoli ben disposto in fase attiva. Crea molto, tira spesso, sbaglia troppo. Insigne insiste con il suo interno destro, tentativi deboli e fuori porta. Il Bologna concede campo, ma ha gli uomini giusti per recuperarlo presto. Pulgar e Dzemail spingono e marcano. Sono i due mediani del 4-2-3-1. Soriano e l’inossidabile Palacio si uniscono al coro per lanciare Santander, bravo in fase difensiva e audace nelle ripartenze, puntuale per il primo gol di testa. Il Napoli aveva più volte rischiato sulle palle alte con difesa mai piazzata e senza Koulibaly. Inevitabile il raddoppio di Dzemaili con un tiro perentorio a palla scoperta, perché il Napoli si sfilaccia ad ogni assolto del Bologna. Ancelotti si pente della sua incauta generosità con Verdi e Insigne. Sono i primi che elimina. Perché impalpabili in avanti e assenti in fase difensiva. Verdi non è Callejon, come Insigne non vale l’ultimo Mertens. Di più: Luperto non è Koulibaly, Albiol perde nel gioco alto, Zielinski non è Allan, Younes si incarta con la palla finché non trova a chi darla, solo Fabian Ruiz dà qualche lampo di genio, per emergere nella ripresa, prova ad essere l’anima di una più equilibrata. Callejon attiva il suo settore, sull’altro versante Ghoulam si candida per una grande stagione, non è un caso che segni lui il primo gol. Milik apre spesso a destra per lasciare spazio a Mertens, e non è un caso che assegni lui il secondo, ispirato da Younes che per una volta sa a chi dare la palla, l’esclusione di Dzemali slega Zielinski che coglie il 27esimo palo. Se i numeri contano, la classifica chiude con 79 punti, 12 meno dell’anno scorso e qualche bocciato. Un nome: Verdi. Ma Insigne e Milik sono a malapena rimandati.

MR COLLECTION LAMBORGHINI Reventón Roadster 1/18
Condividi:
  • Facebook
  • JM2145817 Diecast Master DM85920 CAT 621K SCRAPER 1:50
  • Boeing 777F Fedex - Socle bois 1/200 Divers
  • FriendFeed
  • Porsche Carrera moteur de course 4 cylindres Modèle Boxer type 547 année de coDINKY TOYS ZYGON WAR CHARIOT 361, NEW
Porsche 911 type 991 Carrera GTS Club Coupe America 2015 bleu 1/18 GT Spirit WAX  
Miniature montée CCC : Peugeot 184 landaulet Labourdette réf 206

News dalla Fondazione

Ferrari 312P Coupe 1970 Tecnomodel 1:18 no BBR MR LOW PRICE
Chad Valley Wee KIN Cavo Layer CARRO CAMION
Minichamps 117840004 - TYRRELL FORD 012 – STEFAN BELLOF – MONACO GP 1984 1/18 10-06-2019

Aperto il bando per i finanziamenti alla ricerca 2020

WSI MODELS 01-1161 TADANO FAUN HK70 GRUE SUR PORTEUR MAN LOCHNER
PORSCHE 936, 1:18,, Truescale Miniatures
ROS RS00225 GRU TELESCOPICA CINGOLATA SENNEBOGEN 6113 E 1:50 MODELLINO DIE CAST 28-05-2019

«Dona le tue rughe»: la campagna a sostegno delle donne col cancro

Bugatti Veyron 16 CIL Edition Centenaire 2009 chrome rosso rosso PMA MINICHAMPS 1:18 28-05-2019

Fondazione Umberto Veronesi al Festival della fantascienza

EXOTO 1/18 COBRA DAYTONA ÉPUISÉE LE MANS